Cade neve nera in Siberia, un fenomeno tutt’altro che magico

Cade neve nera in Siberia, un fenomeno tutt’altro che magico 
Cade neve nera in Siberia, ma il fenomeno è tutt'altro che magico e poetico e dimostra l'inquinamento ambientale della regione. Ecco perché.

Neve nera in Siberia, un fenomeno tutt’altro che magico: cosa sta succedendo?
La neve nera sta ricoprendo la Siberia. Per la precisione, sta cadendo e ricoprendo i territori dell’area di Kuzbass e, se i video e le immagini fornite direttamente dai cittadini possono sembrare all’apparenza poetiche, c’è chi già parla di Apocalisse.

te tossica. L’area in cui si sta verificando il fenomeno contiene infatti uno dei più grandi giacimenti di carbone fossile del mondo. L’estrazione è iniziata sotto il regime sovietico e, di fatto, dopo un breve arresto negli anni ’90 ora è più intensa che mai e riempie l’aria dell’area di polveri tossiche, ricca di metalli pesanti come mercurio e arsenico.
La neve assume un colore scuro proprio a causa dei metalli presenti nella regione, rendendo dunque...

Leggi tutto l'articolo