Cagliari, Dipartimento di Scienze della Terra scandalo

Vicenda incubo all’Università di Cagliari, Dipartimento di Scienze della Terra di Cagliari costretto al trasferimento per il conseguimento della laurea vecchio ordinamento.
Una condotta poco seria dal docente Paolo Emanuele Orrù, già noto per il falso ideologico e danneggiamento ambientale aggravato per il ripascimento del Poetto l'arenile Cagliaritano, erroneamente scelto come relatore per una tesi di laurea personalmente intrapresa con l’Enea di Roma.
Inizialmente accettata di buon grado, ufficializzata e firmata da Paolo Orrù, poi costretto alla rinuncia perchè non più intenzionato a lavorare sui dati scientifici forniti ad altri.
La docente Silvana Fais scelta anch’essa per un’altra precedente proposta personale di tesi intrapresa presso il CRS4 specializzato nel settore geofisico.
La tesi, inizialmente accettata poi trattato in modo poco serio per essermi lamentato del trattamento subito all'esame.
Altro ex docente odissea Giampaolo Macciotta noto barone Universitario persona definita “molto influente” al quale veniva proposta un’altra tesi di laurea senza esito.
Tenuto vergognosamente, da questi ultimi due professori, 4 anni, a ripetere gli ultimi due esami finali a tesi inoltrata solo per essermi lamentato.
I fatti venivano esposti al Ministero dell’Università e della Ricerca e trasmessi per un inutile colloquio con l'ex preside della Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali di Cagliari, Roberto Cjarnjar, e poi con l'eterno ed auto-eleggente ex rettore dell’Università di Cagliari Pasquale Mistretta figure dimostratesi inutili.
Le mentalità sono state terrificanti, un inaudito disinteresse mostrato verso lo studente soggetto per anni ad un vergognoso proseguo post-laurea Universitario basato unicamente sul nulla.
Un colloquio con l'ex preside avvenuto nel suo ufficio insieme a degli inesperti “rappresentanti di studio” nel quale affermava: “...LEI HA FATTO UN CASINO…” solo per aver espresso fatti che a livello locale non venivano considerati nè risolti.
Cjarnjar disse di aver scomodato le “alte sfere” affermava di non essere intenzionato ad inviare l'esposto al Consiglio di laurea del Dipartimento di Scienze della Terra altrimenti Giampaolo Macciotta sarebbe diventato: un “...vulcano!...”.
Suggeriva di non “disturbare” l'ex “magnifico rettore” Pasquale Mistretta perchè indaffaratissimo, sosteneva: “...poverino… e’ sommerso di lavoro…”.
Qualche mese dopo inviò l'esposto al Consiglio di laurea del Dipartimento di Scienze della Terra di [...]

Leggi tutto l'articolo