Calcio, sta finendo la lealtà sportiva?

Calcio, una passione, sport addirittura Nazionale, attrazione di giovani e meno giovani, tutti prigionieri di un'amore, che però sta perdendo colpi, sia per i sconsiderati (certamente non tifosi dei propri colori) che per scopi politici, o per razzismo, sono un danno per lo sport, e addirittura, con meraviglia, danneggiano la propria squadra, che poi deve subire giuste punizioni, come d'obbligo che sia, poi anche la famosa ciliegina sulla torta, cioè i giocatori, osannati, super pagati, considerati addirittura degli eroi, che però, si dimenticano spesso, che essendo idoli per giovani, i quali fedelmente, in maniera esagerata, li seguono al punto da perdere l'obiettività, perdonando gli errori della propria squadra, e ingigantendo quelli degli avversari, ledendo i dettami sportivi, con l'aggravante, di essere aiutati dalle distorsioni, da parte degli atleti in campo, che fanno falli di gioco, a volte molto duri, negando all'arbitro di averli fatti, cercando di ingannarlo, e peggio ancor...

Leggi tutto l'articolo