Cambio Rotta: i millennial raccontano la sostenibilità

Milano, 19 mar.
(askanews) - Parlare di sostenibilità ai millennial con le parole dei millennial: è la scelta che ha portato Sofidel - il colosso italiano conosciuto soprattutto per il marchio dei Rotoloni Regina - a puntare sulla realizzazione del volume "Cambio Rotta" scritto da cinque giovani autori per raccontare l'impegno di una Italia virtuosa, spesso lontana dai riflettori, ma che ha nella sostenibilità il proprio valore di riferimento.
Scritto da Rebecca De Fiore, Luca Forestieri, Alessandro Magini, Elisa Tasca e Francesco Tedeschi - ed edito da Mondadori Electa - il volume è stato presentato da Sofidel a Pisa, in occasione della quarta tappa de i Territori della sostenibilità, il tour che il Salone della Csr conduce in 11 regioni italiane in vista dell'appuntamento nazionale a Milano, in Bocconi, il primo e il 2 ottobre 2019.
Nel libro cinque storie concrete spiegano come la sostenibilità non sia una rinuncia o un dovere, ma un vantaggio immediato per chi la pratica e soprattutto per il pianeta.
Cinque racconti che rafforzano anche una visione positiva del futuro.
Il volume "Cambio Rotta" rientra nella più ampia attività di Csr di Sofidel che vede il gruppo impegnato su tre aree che fanno riferimento al ciclo produttivo: difesa delle foreste, che vuol dire approvvigionamento solo di cellulosa certificata; riduzione delle emissioni di Co2, con il progetto Climate Savers in collaborazione con il Wwf; e il risparmio dell'acqua dove il gruppo è best performer con un consumo di 7 litri per chilo/carta contro i 15-25 litri per chilo/carta consumati in media nel comparto.

Leggi tutto l'articolo