Campaccio 2017: L' Africa assoluta protagonista, Crippa miglior azzurro

  La sessantesima edizione del Campaccio ha parlato ancora una volta africano con le vittorie dell’etiope Muktar Edris, già vincitore nel 2013 e della keniana Hellen Obiri.
E’ stata grande festa sui prati attorno al centro sportivo Alberti per questa edizione del cross country internazionale organizzato dall’Us Sangiorgese presieduta da Claudio Pastori.
Tanta partecipazione di atleti, in tutto 1500 per le varie categorie, tanto pubblico e due gare senior spettacolari, di assoluto livello con grande velocità. Migliori tra gli azzurri Yeman Crippa, ottavo, e Sara Dossena, settima. Ma il gap con i fuoriclasse africani rimane ancora tutto da colmare.
“Siamo soddisfatti del grande spettacolo sportivo - ha dichiarato il presidente Pastori - e un plauso spetta ai giovani che si misurano con l’atletica con tanto spirito di sacrificio”.
Soddisfatto anche il sindaco di San Giorgio su Legnano, Walter Cecchin: “Un’edizione memorabile, bellissima che ricorderemo per i suo 60 anni che in questo 2017 si accompagnano anche ai 95 anni dell’Us Sangiorgese che sa coinvolgere tanti giovani nelle sue sezioni agonistiche, a cominciare proprio dalla regina degli sport”.

Leggi tutto l'articolo