Campari cede il business non strategico Casoni Fabbricazione Liquori

(Teleborsa) - Nuova cessione di asset non strategici e a basso margine in casa Campari.
Il re dei drink ha siglato un accordo per la vendita di Casoni Fabbricazione Liquori, società italiana interamente controllata da Fratelli Averna.
Il business, che sarà ceduto a una cordata di imprenditori locali, consiste principalmente in stabilimenti produttivi situati a Modena, in Italia, e a Pribenìk, in Slovacchia.
Il valore dell’operazione è complessivamente pari a 5,3 milioni di euro e include una posizione finanziaria netta pari a circa 2,3 milioni di euro.
Il closing dell’operazione è previsto entro il 31 marzo 2016.
"Questa operazione conferma la strategia del Gruppo Campari di rafforzare ulteriormente il proprio focus sul portafoglio spirit di rilevanza strategica e a elevato margine" spiega la società in una nota.

Leggi tutto l'articolo