Cancellati anche dalla provincia

di Giuseppe La Rana Di Giuseppantonio, il Presidente della nostra Provincia, ha ufficializzato i nomi dei componenti la Giunta.
Nessun vastese, nessun rappresentante del nostro territorio.
Così, dopo l’esclusione dai posti di comando della Regione, siamo totalmente fuori anche dalla Provincia.
Evidentemente, per il Centro destra, il nostro territorio ...è utile solo per mungere voti! I bene informati affermano che la scelta di Di Giuseppantonio sarebbe la risposta alle divisioni interne del PdL di casa nostra.
Argirò, Prospero e Tagliente, come al solito in ordine sparso e contrapposto, invece di proporre un unico nome, espressione e sintesi delle loro linee politiche, avrebbero sponsorizzato ciascuno un diverso e personale candidato alla Giunta provinciale.
Non volendo privilegiare nessuno, Di Giuseppantonio ha partorito l’idea di escluderli tutti, penalizzando irrimediabilmente il nostro territorio.
Insomma, ancora una volta tutti noi cittadini paghiamo un prezzo alto per quel vecchio modo di fare politica, che sacrifica gli interessi collettivi sull’altare delle lotte di potere personale! Certo, i soliti noti non tarderanno a smentire e a preannunciare proteste e iniziative allo scopo di accreditarsi vittime di scelte altrui e nostri paladini contro le scellerate decisioni prese nelle lontane stanze dei bottoni.
Ma noi non ci caschiamo più.
Abbiamo imparato a osservare e riflettere.
A distinguere la verità dall’ipocrisia.
E abbiamo compreso che occorre reagire, isolando politicamente chi, per perseguire esclusivamente il tornaconto personale e di bottega, ha sacrificato e mortificato gli interessi collettivi, facendoci estromettere dalle istituzioni che contano e decidono del nostro presente e del nostro futuro.
E ogni giorno che passa, siamo sempre più numerosi.
 

Leggi tutto l'articolo