Cancello Arnone, Di Pasquale: che l'Italia torni a vivere,

CANCELLO ED ARNONE.
FRANCESCO DI PASQUALE, IL RESPONSABILE POLITICO  F.D.I.- A.N.-MSI, DI CANCELLO ED ARNONE LANCIA  L’APPELLO AGLI ITALIANI, AGLI UOMINI DELLA DESTRA- DEL MSI  PERCHE’ L’ITALIA RITORNI A VIVERE.                                            Da Franco Di Pasquale, nella foto, riceviamo e pubblichiamo:   Italiani, uomini di destra del storia del MSI, uomini che ancora credete nei valori e nei principi, è arrivato il momento di farci ancora sentire perché la nostra PATRIA possa ritornare a vivere e risplendere, e noi, suoi figli, possiamo ancora sentirci orgogliosamente Italiani, delle tradizioni di civiltà e giustizia.
  I nostri Valori sono irrinunciabili, perché solo in questa fede ci potrà essere uguaglianza di tutti, giustizia, legalità – ordine.
  Viviamo in un periodo offuscato dalle false ideologiche materialistiche-marxiste e capitalistiche di oltre oceano, che hanno disastrato per affari la nostra Nazione, nelle sue istituzioni, sentimenti, coesione di popolo, creando  divisioni ed odi, che servono appunto per quanti governano gli affari, che negano la libertà, la dignità dei cittadini, in quanto ne mortificano i giusti diritti a vantaggio dei loro egoismi più sfrenati.
  Allora, è il momento  del ritorno alla “PATRIA ITALIA”, al senso dello Stato, che deve garantire tutti i cittadini, in modo che tutti abbiano il giusto diritto per vivere e per la comunione della comunità.
  Ai giovani il compito di liberarsi dalla schiavitù dei falsi miti e delle cose che distruggono, ma di ritornare nell’alveo delle nostre tradizioni, per essere futuro e classe dirigente,  e non passato o trapassato.
  Noi, di destra, di F.D.I., AN MSI, che portiamo sempre nel cuore le nostre radici di vita vissuta dei cuori della gente, vogliamo che il partito- ovvero la comunità di valori e non di affari, perché le idee sono spiritualità per la comunità, per amare la comunità, sia di nuovo il partito della gente, e non sia il partito di chi vuole mortificare il prossimo, traendone vantaggi personali.
  Questa è la nostra fede, che viene  dalle nostre tradizioni.
  La nostra fede è la Patria, La nostra fede è nel Popolo.
  E solo con questi ideali si potranno fare le battaglie.
  Dal cuore vengono le scintille d’amore e non dagli interessi.
  Avanti con l’ITALIA e la nostra tradizione politica, che ora la portiamo insieme in F.D.I.
-A.N.
M.S.I.
  W L’ITALIA.
     

Leggi tutto l'articolo