Candide Renard stuprata durante il reality, riprese annullate: la 21enne è la figlia del ct del Marocco

Lo stupro durante la registrazione di un reality costringe gli autori ad annullare la trasmissione: è quanto accaduto in Francia, durante l'ultima stagione di Koh-Lanta, un format a metà tra Survivor e l'Isola dei Famosi. A denunciare la violenza sessuale è stata una concorrente, Candide Renard, nota per essere la figlia dell'attuale ct del Marocco, Hervé Renard.

Come riporta Le Parisien, la ragazza, 21 anni, ha denunciato di essere stata vittima di un altro concorrente, che però ha negato ogni accusa e ha fatto già sapere di volersi tutelare in sede legale. Gli autori del programma hanno deciso di interrompere le riprese a tempo indeterminato, mentre la giovane ha già fatto ritorno in Francia dalle isole Figi, location del programma per quest'anno. Il titolo del programma deriva dall'isola thailandese che fu teatro della prima edizione, andata in onda nel 2001, ed è rimasto lo stesso nonostante per le stagioni successive siano state scelte altre isole remote.

Leggi tutto l'articolo