Cane annegato con al collo una catena legata ad un mattone, shock a Cecina

Era un cane adulto, meticcio a pelo corto bianco.
L'hanno trovato domenica mattina, verso le dieci, mentre la risacca delle onde schiaffeggiava il suo corpo a destra a sinistra.
Aveva una catena intorno al collo fissata a una corda di nylon.
All'altra estremità la fune era legata a un cellublok, uno di quei grandi mattoni che vengono usati per costruire i palazzi.
Chissà da quanto tempo.
Gli occhi velati dalla permanenza prolungata in acqua, il ventre gonfio, le zampe piegate.
E' stato ritrovato sulla spiaggia della "Bau beach" in località Casermette a Marina di Cecina.
Sono stati i bagnanti ad avvertire i vigili urbani intorno alle dieci di mattina.
Chiunque abbia visto qualcosa o riconoscesse il cane (privo di microchip) è pregato di avvertire il Comando di Polizia Municipale di Cecina allo 0586630977 o chiamare le forze dell'ordire.
Questo ennesimo scempio non deve rimanere impunito.
Chi sa, parli.

Leggi tutto l'articolo