Capodanno cinese, festeggiamenti a Prato

(ANSA) – PRATO, 14 FEB – Sono iniziati oggi, con una cerimonia inaugurale alle 10, i festeggiamenti del capodanno cinese a Prato.
Circa duecento persone hanno assistito ai saluti delle autorità, tra cui il console cinese a Firenze Wang Fuo e il sindaco di Prato Matteo Biffoni, ed hanno ammirato sfilare decine di figuranti tra le lanterne allestite in Piazza del Mercato Nuovo, proprio di fronte al tempio buddista che ha organizzato e finanziato la manifestazione per oltre 200 mila euro.
Il sindaco Matteo Biffoni ha ricordato come “l’integrazione passi anche da momenti culturali come questi”, mentre la consigliera regionale pratese Ilaria Bugetti ha spiegato che la festa “è un’occasione per conoscere le usanze di una comunità così vicina eppure per molti versi così lontana da noi”.
La mattinata è proseguita con il concerto della pianista e cantautrice pratese Giulia Mazzoni, molto nota in Cina.
Le iniziative, tra canti e danze andranno avanti per tutta la giornata, mentre alle 21 sono previsti i fuochi d’artificio.