Caravaggio: la Lega ricandida Giuseppe Prevedini

Il sindaco di Caravaggio Giuseppe Prevedini si ricandida alle amministrative del prossimo maggio.
Lo ha annunciato la Lega Nord attraverso un comunicato stampa.
Prevedini è dunque pronto a fare il bis.
Il sindaco di Caravaggio e consigliere provinciale (eletto con oltre 10 mila preferenze), è il candidato scelto dai lumbard per guidare il comune della Bassa anche per i prossimi cinque anni.
Cinquantatré anni, commerciante, sposato e padre di un figlio, Prevedini, in caso di rielezione, proseguirà il lavoro iniziato prima come vice sindaco nella Giunta Pirovano e poi, dal 2006, come sindaco, con il 64, 7 per cento dei consensi.
E la squadra che lo affiancherà alle prossime amministrative rimarrà pressoché invariata, con l’ingresso solo di qualche nome nuovo e un aumento delle quote rosa.
Una scelta che riflette la volontà di dare continuità ad un lavoro iniziato ben diciannove anni fa, che ha portato il Comune di Caravaggio a scalare la classifica relativa alla qualità della vita dei Comuni italiani sopra i diecimila abitanti, passando dall’800° al 53° posto.
“Tanto è stato fatto in questi anni e i risultati ottenuti sono sotto gli occhi di tutti – commenta Giuseppe Prevedini -.
Questo è stato possibile grazie al grande spirito di collaborazione che da sempre ha contraddistinto la Giunta e che abbiamo ereditato da Ettore Pirovano.
e a Caravaggio arrivano gli ausiliari del verde Il Comune affida i controlli al gruppo dei carabinieri in congedo.
Pattuglieranno parchi e rogge, contro l'abbandono di rifiuti.
Si chiameranno ausiliari del verde e, muniti di un apposito distintivo, pattuglieranno le strade di Caravaggio per cogliere in flagranza di reato, e quindi segnalare alla polizia locale, chi non rispetta il regolamento comunale per la gestione dei rifiuti.
Questo il nuovo compito che il Comune, con una convenzione all'esame questa sera in Consiglio comunale, ha deciso di affidare ai volontari dell'Associazione nazionale dei carabinieri.
Decisione presa in seguito alla constatazione che in città, nelle aree verdi e urbanizzate, l'abbandono di rifiuti è in aumento.
L'Associazione nazionale dei carabinieri svolge già diverse funzioni a Caravaggio, fra cui servizi ausiliari di viabilità durante le manifestazioni.
«Abbiamo comunque colto con piacere questo ulteriore compito » afferma il presidente Sergio Cecchini.
Compito importante per l'ambiente, ma anche per le tasche di tutti caravaggini.
«Lo smaltimento di rifiuti abbandonati – afferma il sindaco Giuseppe Prevedini – comporta inevitabilmente [...]

Leggi tutto l'articolo