Carl Palmer, ex Elp, il 12/2 a Bologna

(ANSA) – BOLOGNA, 8 FEB – Il batterista inglese Carl Palmer suonerà con la sua ‘Elp Legacy’ il 12 febbraio a Bologna, al Bravo Caffè, ultima data del tour italiano.
Suonerà con Paul Bielatowicz chitarra, Simon Fitzpatrick basso e come ospite speciale Lino Vairetti, cantante della band progressive Osanna.
Il trio Elp (Emerson, Lake & Palmer) rappresentò negli anni ’70 il meglio della scena pop-rock inglese, con successi planetari per dischi che risentivano anche di influenze dalla musica classica.
Keith Emerson, pianista e organista di formazione accademica scomparso nel 2016, aveva già espresso il proprio talento con il trio The Nice e chiamò per il nuovo progetto il bassista-cantante dei King Crimson Grag Lake (morto anch’egli nel 2016), e il batterista, all’epoca ventenne, Carl Palmer.
Per quasi tutto il decennio Elp furoreggiarono nelle hit parade europee e oltreoceano, per poi ritornare in concerto per brevi reunion.
Palmer negli anni ’80 ha militato tra l’altro nella superband Asia.