Carla Bruni: "Il dolore per mio fratello non passa, Versace era il migliore. Se Sarkozy mi tradisse..."

Dalla carriera di top model a quella musicale, passando per il rapporto con la famiglia e quello col marito, l'ex primo ministro francese Nicolas Sarkozy: è una Carla Bruni che si racconta a 360°, ospite di 'Verissimo' in onda sabato 6 gennaio, e che non rinuncia ad esternare tutti i suoi sentimenti nell'intervista esclusiva con la conduttrice Silvia Toffanin.
L'ex 'premiere dame' francese ha parlato così del marito: «Sono molto innamorata di lui, è un ottimo padre e sa essere molto saggio e protettivo con tutta la famiglia. Quando ho conosciuto i suoi figli e ho visto il rapporto che avevano con il padre mi sono detta 'questo uomo devo sposarlo assolutamente'.
Lui è pieno di energia e forza, ma se mi tradisce lo ammazzo». Più seria, e commossa, quando parla della sua famiglia e del fratello morto di Aids a soli 40 anni: «È un dolore che non passa mai. Quando è morto ero molto preoccupata per mia madre perché credo che non ci possa essere di peggio per una mamma. Ma lei ha una forza v...

Leggi tutto l'articolo