Carmen Consoli - "L'Eccezione" (Polydor/Universal, 2002).

«La tanto attesa, calda, stagione/ sembra quasi che voglia farsi
aspettare...» - Carmen Consoli

I magici suoni di Sicilia, in uno dei più bei dischi della Cantantessa, dai tempi di "Due Parole" (Polydor, 1996) - ora che l'estate sta finendo, è la mia cura contro il tempo. E contro la nostalgia. Ahimé, altro non ho (al momento)! Se vi va di accontentarvi allora... benvenuti a bordo delle mirabolanti imbarcazioni di pescatori che ad aprile, si adagiano desolate sui litorali della Trinacria mediterranea. Siculi o sicani, lo struggimento, la malinconia, la dignità e il femminismo (a tutta birra!) qui abbondano come le telecaster che si adagiano in morbide sezioni floreali ("Masino") o sparano, cecchine, distorsioni rock con tanto di autotune ("Matilde Odiava I Gatti"). E d'estate, i fondali vanno giù: nei nostri ricordi (e in quelli di Carmen) soltanto brevi storie di passeggiate e "Uva Acerba"...
https://www.youtube.com/watch?v=eJBB91DnhjI
https://www.youtube.com/watch?v=iDgo2xw2hkc
...

Leggi tutto l'articolo