Caro Veltroni quando Renzi voleva una legge elettorale che desse un vincitore certo il giorno dopo il voto è stato guasi deriso da tutti ....ora tutti si lamentano perchè non si avrà un vincitore certo

Walter Veltroni: "Senza maggioranza, cambiare la legge elettorale e si rivota.
        L'ex segretario al Teatro Eliseo si appella all'unità del centrosinistra

La confusione regna sovrana: la legge che avrebbe assicurato la governabilità c'era già e si chiamava Italicum. Cassata dalla Sacra e inutile Corte. Che è una delle cause nella top five dei motivi per i quali l'Italia è incagliata e lo sarà in eterno.
L'ostinazione della Sacra e inutile (anzi dannosa in questi casi) Corte a dare priorità alla rappresentanza piuttosto che alla governabilità richiederà sempre che la scelta politica non sia fatta dall'elettore nelle urne, ma dalle forze politiche che avranno necessità di trovare un'intesa post-voto.
Certo che, soprattutto se la forza maggioritaria (figlia del suffragio universale che è una iattura vera e propria, ma le altre strade sono peggiori) passa la vita a insultare gli avversari e a proporre soluzioni demenziali e improbabili agli italici problemi (quando non si rivelano u...

Leggi tutto l'articolo