Caro regime gialloverde non sono i teatri di Renzi a doverti preoccupare.Preoccupati del consenso!perché!Il consenso è una puttana. Così come entra rapidamente nella tua camera, rapidamente esce ed entra in un’altra.

Caro regime non sono i teatri di Renzi a doverti preoccupare
Vedo un regime altamente allarmato dal fatto che Renzi in questi giorni per presentare il suo nuovo libro riempia teatri e anche le piazze antistanti (sì, la maggior parte della gente rimane fuori).
Vorrei tranquillizzarli. Non è cambiato niente, gli aficionados non sono mai venuti meno. Non sono venuti meno prima, come i giornali volevano farci credere, non stanno crescendo ora, come i giornali temono.
Il problema è uno solo, il consenso si misura in milioni di persone, non nelle migliaia che entrano nei teatri. Un particolare che mi piacerebbe ricordare anche ai nostalgici, che quando riescono a riempire una piazza, pensano già di aver vinto le prossime elezioni. Che poi mi viene da ridere, perché ad esempio, se guardo una foto di una manifestazione di Roma, ci rivedo le stesse facce, magari un po’ incanutite, anche un po’ patetiche, ma sempre gli stessi.
Vale come sempre, una manifestazione può anche essere straordinar...

Leggi tutto l'articolo