Carrara: Vegani alla riscossa

Irene Arquint    “Si stima che in Italia vi siano circa 5 milioni di vegetariani.
Sui vegani non ci sono dati precisi, credo che un censimento vero e proprio non sia mai stato fatto.
Le ultime notizie li indicano a quota 300mila circa.
Sicuramente un dato in crescita – dice Laura Meccheri, coordinatrice diVeganLab.it, ramo di Veganblog.it dedicato ai corsi di cucina cruelty free – Soprattutto negli ultimi due anni c’è stato un cambiamento e le persone iniziano ad avvicinarsi di più a questo tipo di alimentazione.
C’è chi lo fa per salute: i problemi di salute, anche gravi, portano spesso ad una presa di coscienza di quello che introduciamo nel nostro organismo; chi per amore degli animali, chi per amore dell’ambiente.
Sicuramente il fatto che adesso le informazioni siano più accessibili di un tempo rende le cose molto più semplici e fa sì che le persone si incuriosiscano e decidano, quantomeno, di informarsi”.
Il cambiamento è dunque palpabile.
Gli ideatori del VeganFest, l’appuntamento con il mondo cruelty-free, che durante la seconda edizione (svoltasi l’anno scorso a Seravezza tra aprile e maggio) ha registrato oltre 30mila visitatori, non sono rimasti inermi e stanno selezionando persone capaci di affiancarli nella divulgazione dell’etica vegana attraverso la gola.
“VeganLab è una realtà in espansione.
Il progetto è nato 1 anno e mezzo fa, le nostre ambizioni erano già alte: portare la cucina Vegan in tutta Italia, per contribuire alla diffusione di questa importante scelta – precisa Laura Meccheri, vegetariana dal 1998, ha rinunciato a miele, formaggi, latticini e uova dieci anni dopo – Al contempo mostrare che i vegani sono persone comuni che mangiano bene, gustoso e sano.
Il progetto si è ampliato e le richieste di corsi sono così tante che è necessario allargare lo staff.
Ecco perché l’idea di “Super Chef!” Un modo giocoso ed informale per stare insieme, conoscere aspiranti collaboratori e iniziare a progettare qualcosa per il futuro: l’unione fa la forza!”.
Così lo scorso fine settimana 14 tra gli oltre 60 candidati che avevano partecipato alle preselezioni, si sono ritrovati a Marina di Carrara, ospiti del ristorante Ciccio Marina, per mettere alla prova le loro capacità dialettiche e culinarie.
Beh, ne abbiamo assaggiate delle belle, come le deliziose quenelle di lenticchie cucinate dalla bresciana Alessandra Lucentini che ha partecipato a Super Chef “per coniugare le mie passioni: ambiente, animali, sostenibilità, cucina”.
“Le domande [...]

Leggi tutto l'articolo