Casa: nel 2018 aste a quota 245mila, +4%

(ANSA) – MILANO, 15 GEN – L’anno scorso sono state oltre 245mila le aste immobiliari, il 4,6% in più rispetto al 2017.
Emerge da uno studio di Astasy, società che partecipa all’azionariato Npls Re Solutions del gruppo Gabetti.
Secondo il report, basato su dati del ministero di Giustizia, dai siti dei Tribunali, degli istituti di vendita giudiziaria e delle associazioni notarili, il valore base d’asta complessivo è stato di 36,3 miliardi, con la Lombardia che si conferma al primo posto per numero di esecuzioni con il 19,4% del totale, seguita da Sicilia (9,7%), Veneto (7,9%), Piemonte (7,9%) e Lazio (6,8%).
In Italia quindi ogni 75mila famiglie una ha la casa all’asta soprattutto per mancato pagamento dei mutui, con Alessandria che ha il record negativo per rapporto nuclei famigliari/aste: una ogni 23 famiglie.
Secondo Mirko Frigerio, amministratore delegato Astasy, e Gabriele Mazzetta, Npls Re Solutions, l’onda lunga della crisi nel settore sta arrivando adesso, con gli incagli che per le banche sono diventate insolvenze.