Caso Alpi. Risarcito Hashi Omar Hassan: ecco il costo del depistaggio

31 marzo 2018di: FABRIZIO FEOOltre tre milioni di euro: è il conto che lo Stato italiano dovrà pagare per quello che secondo i legali della famiglia di Ilaria Alpi è stato un vasto depistaggio delle indagini sulla morte di Ilaria e Miran Hrovatin, i nostri colleghi uccisi il 20 marzo del 1994 a Mogadiscio mentre lavoravano ad un’inchiesta su vasti traffici di rifiuti e di armi che toccavano anche la Somalia.
Un depistaggio, quello sul caso Alpi, di cui parla anche la sentenza della Corte d’Appello di Perugia che nell’ottobre del 2016 ha assolto Hashi Omar Hassan, il somalo accusato per l’agguato a Ilaria e Miran che ha trascorso 6363 giorni in carcere da innocente.
I 3 milioni di euro sono il risarcimento assegnato ora dalla Corte d’Appello di Perugia per i quasi diciassette anni passati ingiustamente da Hashi dietro le sbarre.Assolto in primo grado, poi condannato in secondo grado e anche in Cassazione, infine assolto definitivamente a Perugia per non aver commesso il fatto, Hashi Oma...

Leggi tutto l'articolo