Caso Ruby, la moglie di Fede: «Emilio ce la farà, ho fiducia in lui»

DIANA DE FEO, senatrice del Pdl, al settimanale «Chi».
E lui risponde: «Cara diana, ti dovevo di più»  Emilio Fede l’aveva ribattezza­ta «la santa con l’aureola auto­rizzata ».
Sante parole.
Sua mo­glie Diana De Feo, giornalista del Tg1 e dal 2008 senatrice delPdl, non l’ha mai lasciato a se stesso quando forse se lo sa­rebbe meritato: il gioco d’az­zardo, le chiacchiere sulle av­venture extraconiugali, il lavo­ro che fagocitava la vita fami­liare.
Non abbandonerà nep­pure adesso il marito che, alla vigilia degli 80 anni, si ritrova ad affrontare il momento più difficile della sua vita: un pro­cesso a Milano con l’accusa di aver or­ganizzato un giro di prosti­tute.
Quella santa donna di Dia­n­a De Feo assolve ancora Fe­de.
Lo fa con serenità e tene­rezza, con parole semplici da cui traspare un velo di amarezza senza rimprove­ri.
«Emilio ce la farà, ho fidu­cia in lui», dice sua moglie intervistata da Chi , settima­nale pubblicato dalla Mon­dadori oggi in edicola.
«Umanamente mi dispiace molto.
Ci siamo parlati.
È scosso, ma ce la farà».
È la forza, e insieme la certezza, di chi ne ha viste tante.
Il co­raggio di chi non fugge nel­l’ora della prova.
Fede è un uomo con cui le mezze misure non funzio­nano.
Da cronista è stato nei giornali e in tv, fu tra i primi a raccontare l’Africa negli anni delle guerre civi­li, fece programmi d’inchie­sta e condusse un gioco tele­visivo a quiz, Test .
Ha fatto il direttore del Tg1 e si è candi­dato alla Camera con il vec­chio Psdi prima di essere fol­gorato da Silvio Berlusconi, che l’ha voluto a dirigere i tg di Italia 1 e Rete 4.
Ha scritto libri, creato scandali, pian­tato bandierine sbagliate, polemizzato con mezzo mondo.
A quasi 80 anni resi­ste sulla poltrona di diretto­re.
E, caso più unico che ra­ro nel mondo dell’immagi­ne, il rapporto con la moglie non è mai venuto meno.
Il matrimonio risale al 1964, fra tre anni Diana De Feo ed Emilio Fede festegge­ranno le nozze d’oro.
Han­no due figlie, Sveva e Simo­na.
La coppia ha attraversa­to traversie d’ogni tipo, lon­tananza, lavori diversi, pet­tegolezzi, guai giudiziari.
Anche quella parola, tradi­mento, che pone fine a tan­te storie, ma non a questa.
«L’ho messo alla porta più di una volta, ma c’era sem­pre Sveva che lo riportava a casa», ha ammesso la mo­glie in un’intervista a Clau­dio Sabelli Fioretti di qual­che anno fa.
Lady Fede non ha mai cer­cato riflettori che non fosse­ro quelli dello studio del Tg1, sempre a fianco del [...]

Leggi tutto l'articolo