Caso Semenya: decisione rimandata a fine Aprile

LONDRA (Reuters) - La Corte Arbitrale dello Sport (CAS) ha annunciato che rinvierà la sua decisione sull'audizione di Caster Semenya contro la  IAAF fino alla fine di aprile.
La  doppia campionessa olimpico sudafricana degli 800 metri sta cercando di ribaltare una nuova serie di norme IAAF volte a ridurre i livelli di testosterone degli atleti iperandrogenici.
La IAAF sostiene che Semenya e altre atlete classificate come aventi differenze nello sviluppo sessuale (DSD) ottengono un vantaggio ingiusto a causa dei loro livelli di testosterone più elevati, ma solo nelle gare tra 400 e 1.000 metri.
Il  CAS ha definito l'audizione "uno dei casi  più importanti" che potrebbe avere conseguenze di ampia portata non solo per il futuro dell'atletica, ma dello sport in generale.
Il tribunale doveva annunciare la sua decisione il 26 marzo, sei mesi prima dei Campionati del Mondo a Doha, oggi, Giovedì invece l'udienza del 18-22 febbraio in cui le parti hanno presentato ulteriori contributi e mater...

Leggi tutto l'articolo