Caster Semenya: la carriera nelle mani del Cas- e la decisione potrebbe influenzare tutto lo sport

È solo un caso, portato da un solo atleta, contro una singola organizzazione. Ma la sfida di Caster Semenya alle regole del testosterone della IAAF per atleti di sesso femminile, che inizia oggi alla corte di arbitrato per lo sport, potrebbe essere ancora di vasta portata e universale come la sentenza Bosman.
Non è solo il fatto che la corte tiene nelle mani la carriera della brillante campionessa olimpica degli 800 metri nelle sue mani. Questo, da solo, è una responsabilità abbastanza pesante. Ma sa anche che la sua sentenza, che sarà annunciata il prossimo mese, sarà analizzata da altre organizzazioni che cercano di guadare attraverso le acque torbide in cui convergono genere, biologia e identità.
Ciò include il Comitato Olimpico Internazionale. Come Joanna Harper, che  consiglia sui regolamenti modello per gli atleti transgender, dice "il CIO è in attesa di vedere cosa succede nel caso Semenya" prima di annunciare i limiti del testosterone per gli atleti transgender negli eventi f...

Leggi tutto l'articolo