Catania, aggressione del medico del pronto soccorso: sette arresti, indagate due guardie giurate

Cronaca
16/02/2017 - 12:52
Catania, aggressione del medico del pronto soccorso: sette arresti, indagate due guardie giurate
La Squadra Mobile ha ricostruito l'accaduto: il dottore picchiato perché si era rifiutato di fornire il nome di una ricoverata che aveva avuto un incidente con la moglie di uno degli energumeni. In manette anche operatore del 118
di Redazione

Sette persone sono finite ai domiciliari nell’ambito dell’inchiesta sulla brutale aggressione ad un medico del pronto soccorso del Vittorio Emanuele di Catania a capodanno.
La Polizia ha arrestato su ordine del Gip di Catania che ha accolto la richiesta della Procura Distrettuale etnea, Mauro Cappadonna, 48 anni, pregiudicato, Salvatore Di Maggio di 42 anni, pregiudicato, Federico Egitto di 20 anni, Santo Antonino Lorenzo Guzzardi di 25 anni, pregiudicato, Giuseppe Tomaselli di 32 anni, pregiudicato, Luciano Tudisco di 24 anni, pregiudicato e Angelo Vitale di 20 anni. Tutti sono accusati a vario titolo di lesioni aggr...

Leggi tutto l'articolo