Catania, lavoratori “The Guardian” licenziati: l’istituto di vigilanza smentisce la Cgil

Attualità
29 marzo 2018
Tre lavoratori iscritti alla Cgil
Catania, lavoratori “The Guardian” licenziati: l’istituto di vigilanza smentisce la Cgil
"L'azienda è stata obbligata a prospettare a sei lavoratori il demansionamento anche economico, con l’impegno alla reintegrazione economica in ipotesi di nuove commesse"

“Nostro malgrado riscontriamo le deliranti esternazioni della Filcams CGIL, che per il tramite dei propri portavoce porge accuse gratuite e palesemente infondate, prospettando al lettore una versione dei fatti lontana dalla realtà e dalle solide motivazioni giuridiche che hanno portato al licenziamento dei tre dipendenti”. Così dalla direzione di “The Guardian”, l’istituto di vigilanza che, secondo la Cgil, avrebbe licenziato tre dipendenti, iscritti alla Filcams, ingiustamente.
“Infatti, contrariamente alla falsa informazione diramata dalla CGIL, la scrivente The Guardian – al fine di preservare i posti di lavoro a seguito di consistente contrazione di servizi, app...

Leggi tutto l'articolo