Caterina Balivo è arrabbiata dopo aver dovuto rinunciare a fare da madrina al Milano Pride: 'Non sono omofoba, questa storia non finisce qui’

La conduttrice doveva essere la madrina del grande Gay Pride di Milano

Caterina ci teneva davvero tanto, ma è stata costretta a fare un passo indietro

A ‘incastrarla’ una frase pronunciata in un contesto scherzoso tempo fa aveva

“Sei bono pure se sei fro…”: questa frase scherzosa pronunciata da Caterina Balivo mentre guardava Ricky Martin in tv è costata cara alla conduttrice. Il volto Rai avrebbe infatti dovuto essere la madrina del ‘Milano Pride’ il prossimo sabato 29 giugno, quando il capoluogo meneghino sarà colorato dall’allegria di centinaia di migliaia di persone per il tradizionale Gay Pride. Le proteste di alcune persone l’hanno però costretta a fare un passo indietro.

Caterina Balivo ci teneva molto ad essere madrina del Milano Pride“Certo, questa frase su Ricky Martin se decontestualizzata è orribile. Ma era un video di una serata tra amici, si scherzava, così come i miei amici omosessuali scherzano quando dicono a mio marito: perché vai con le donne? Mi chie...

Leggi tutto l'articolo