Cdm approva decreto presidi Toscana, Giannini: individuata soluzione giusta

Resteranno in servizio fino alla conclusione delle nuove procedure concorsuali   “Sono particolarmente soddisfatta per la soluzione individuata che consente ai 112 dirigenti scolastici della Regione Toscana di poter serenamente concludere l’anno scolastico”.
Lo afferma il ministro dell’Istruzione, Stefania Giannini dopo il via libera arrivato dal Consiglio dei ministri sulla vicenda dei presidi che rischiavano di dover lasciare il posto con effetto immediato a seguito di una sentenza del Consiglio di Stato che aveva annullato una parte del loro concorso.
Con il testo approvato a palazzo Chigi  i dirigenti scolastici possono continuare "a svolgere le proprie funzioni, in via transitoria e fino all’avvenuta rinnovazione della procedura concorsuale".
Gli atti adottati nel frattempo saranno ritenuti validi.
La soluzione approvata oggi consente da un lato di applicare la sentenza, dall'altro di concludere in modo sereno l'anno scolastico senza procedere a cambi di sede per i presidi e senza dover ricorrere alle reggenze.
By MIUR    

Leggi tutto l'articolo