Centinaio, non fare innervosire Colle

(ANSA) – MOSCA, 13 FEB – “Non bisogna fare innervosire il presidente Mattarella: bisogna dimostrare di essere una coalizione che ragiona ma che non litiga e serve abbassare i toni”.
Lo ha detto Gian Marco Centinaio in visita a Mosca, sottolineando che “il pallino” sul futuro del governo “non ce l’ha la Lega” ma il capo dello Stato.
“La Lega ha vinto l’Abruzzo e speriamo possa vincere anche la Sardegna, può pure vincere tutte le elezioni amministrative che ci saranno a maggio e potrebbe stravincere le elezioni europee, ma questo Parlamento – ha aggiunto – è costituito dai rapporti di forza usciti dalle urne il 4 di marzo e dunque i numeri sono quelli”.