Champions League: Barcellona-Real Madrid 1-1.

Si è giocata questa sera la partita di ritorno della semifinale di Champions League tra Barcellona e Real Madrid.
La partita di andata si era conclusa con il risultato di 2-0 per i catalani.
Nella gara di ritorno le due squadre si sono affrontate a viso aperto ma il Barcellona, eccezion fatta per i primi 5-6 minuti, non ha mai rischiato ed ha controllato bene la partita.
Il primo tempo si è concluso sul risultato di 0-0, ma è stato ricco di occasioni, prima per il Real e poi per Messi e compagni, i padroni di casa.
Nel secondo tempo parte bene il Real che si avvicina in un paio di volte alla porta catalana pericolosamente ma è il Barcelona a passare con Pedro al 10' .
Il Real reagisce e pareggia con Marcelo al 20'.
A questo punto il Barcellona accena ad un lieve calo, il Real ci crede e ci prova ma è sempre il Barcellona a controllare e la partita si conclude sull'1-1.
Nella panchina del Real non c'era Mourinho per la squalifica subita dopo le dichiarazioni post-partita all'andata.
Al 90' ovazione per  Puyol che esce ed al suo posto entra Abidal alla sua prima apparizione dopo l'operazione subita circa un mese e mezzo fa per l'asportazione di un tumore al fegato.
Il francese che ha rilevato Puyol ha ricevuto l'ovazione sentita di tutto il Camp Nou appena entrato sul terreno di gioco e a fine gara l'abbraccio caloroso di tutti i suoi compagni di squadra.
Il Barcellona accede così alla finale presumibilmente giocherà il Manchester che domani sera giocherà il ritorno contro lo Schalke 04.

Leggi tutto l'articolo