Charlotte Gainsbourg - "Rest" (Because Music, 2017).

Tra vecchi ricordi, infanzia ed elettronica attuale, torna più giovane e sbarazzina che mai, la figlia di "Je-t'aime-Moi-non-plus" della coppia più scandalosa del french-touch francese: Gainsbourg padre-Birkin madre. E torna con un look completamente nuovo a 9 anni dal grande successo internazionale di "IRM" (l'allora fu prodotto da Beck per Because Music, 2008). Al first listen tra compitare e computare in lingua inglese, scorrono veloci le prime due tracce 01 Ring-a-Ring O’ Roses/ 02 Lying With You senza arte né gloria, mentre una melodia dolce e armonico-orchestrale accompagna l'ascolto di 03 Kate (un ricordo, forse, una dedica?).
https://www.youtube.com/watch?v=LkyIVKbCfG8
04 Deadly Valentine, singolone di apertura, co-prodotto con Blood Orange, è ancora più bella nel contesto più ampio di un album di 45 minuti di ascolto alternative: un non-sense accademico bourgeois di calligrammi d'amore e tenerezza nuziale per chi verrà (come anche in 06 "Rest", la noi di noi, ...

Leggi tutto l'articolo