"Che sarà", il nuovo show di Maurizio Battista al teatro olimpico

Che sarà non è un interrogativo, ma il nuovo show delle Feste di Maurizio Battista, scritto insieme alla compagna Alessandra Moretti che lo scorso agosto lo ha reso padre (a 59 anni) di una bella bambina, Anna.
Il titolo? Vi siete ispirati ai Ricchi e Poveri? «In parte, in realtà quando io e Alessandra ci siamo messi a pensare un testo, un copione, non sapevamo da dove iniziare. Che spettacolo sarà?, ci chiedevamo».Ora avrai le idee chiare «Molto più chiare. Sul palco ci sarà un albero di Natale; il copione l’ho nascosto tra le palle. Visto che gli argomenti sono tanti, ognuno l’ho scritto su una palla diversa e così di palla in palla lo spettacolo prenderà forma. E sarà ogni sera diverso».
Anticipazioni? «Sarà un work in progress, perché in corsa mi verranno altre idee. All’inizio faremo un omaggio al terremoto con gli attori comici Tirocchi e Paniconi, poi entreranno i Baraonda, quindi una doppia conversazione tra un Maurizio di Roma Nord e un Maurizio di Roma Sud. Infine inizierà il vero spettacolo».
La tua particolare rassegna stampa? «Ci sarà sempre e interagirò con il pubblico, ma un po’ meno»
Tournée? «Certo. Vuoi sapere dove ho più successo al Nord? A Bergamo».
Progetti? «Sarò protagonista di Battistology, ogni lunedì, dal 19 dicembre alle 21, su Comedy Central, in esclusiva su Sky al Canale 124. Uno show girato tra studio e varie location con un argomento diverso ad ogni puntata».

Leggi tutto l'articolo