Chernobyl al VMOA

  Il 26 Aprile del 1986 Chernobyl consegna alla storia uno dei suoi giorni più tristi. Come succede spesso - fin troppo direi, tanto da sembrare un meccanismo ormai consolidato - dopo un lungo spasmodico rigurgitare di notizie  i riflettori si spensero a poco a poco, sul disastro, sulle popolazioni, sul dolore...  Così è con stupore che mi capita per le mani una notice che parla di una mostra fotografica che ha per tema proprio quella tragedia di tanti anni fa.  Val la pena di visitarla se avete un po' di tempo.
E non solo per le 40 gigantografie  in cui sono stati immortalati gli interventi di un gruppo di artisti che hanno saputo  rendere omaggio in maniera così sensibile soprattutto a loro, ai bambini.  L'esposizione si trova al Museo d'Arte Virtuale VMOA ed è curata da Antonia Ling.
Potete accedere direttamente cliccando sullo slurl riportato qui sotto: http://slurl.com/secondlife/Apfelland%20VMOA/37/72/27  

Leggi tutto l'articolo