Chi è Gita Gopinath, la prima donna Capo economista del Fmi: 7 cose su di lei

Gita Gopinath è la prima donna nella storia a ricoprire il ruolo di Capo economista del Fondo monetario internazionale (Fmi).
Di lei la direttrice del Fmi, Christine Lagarde, dice: "Gita è una delle migliori economiste al mondo, con impeccabili credenziali economiche e una vasta esperienza internazionale, tutto questo la rende perfettamente posizionata per guidare il nostro Dipartimento di Ricerca".
Cittadina americana di origini indiane, la Gopinath è nata a Kolkata l'8 dicembre 1971 ed è cresciuta a Mysuru.
Si è laureata all’Università di Delhi e ha ottenuto un dottorato a Princeton, negli Usa.
Dal 2010 ha una cattedra di Economia ad Harward.
Ecco sette cose che devi sapere su di lei: 1 - Prima di succedere a Maurice Obstfeld come Capo economista del Fmi, la Gopinath ha lavorato come consulente finanziario per il Primo Ministro del Kerela.
2 - È stata direttrice responsabile della Review of Economic Studies e co-direttrice dell'American Economic Review.
3 - Nel 2018 è stata nominata membro dell'American Academy of Arts and Sciences.
4 - Nel 2014 è stata inserita tra i 25 migliori economisti under 45 dal Fondo monetario internazionale e nel 2011 è stata scelta come Young Global Leader dal World Economic Forum.
5 - Ha deciso di fare dell'Economia la sua carriera durante gli anni universitari, studiando la storia finanziaria del suo Paese.
6 - Gita è sposata con Iqbal Singh Dhaliwal, direttore dell'Abdul Latif Jameel Poverty Action Lab al Dipartimento di Economia al Massachusetts Institute of Technology.
Ha un figlio, Rohil.
7 - Suo padre e sua madre, TC Gopinath e VC Vijayalakshmi, sono entrambi originari del Kerala e attualmente risiedono a Mysuru.
Gita Gopinath - Fonte: Getty Images

Leggi tutto l'articolo