Chi è Mahmood, il vincitore di Sanremo 2019

Contro tutti i pronostici il vincitore di Sanremo 2019 è Mahmood.
Con la sua canzone Soldi il rapper è riuscito a superare anche il superfavorito Ultimo.
Arrivato sul palco dell'Ariston grazie a Sanremo Giovani, Mahmood è riuscito a scalare la classifica finale con un brano che ha conquistato tutti.
In pochi però conoscono davvero la sua storia e la sua carriera.
Vero nome Alessandro Mahmoud, è nato nel 1992 a Milano da madre italiana e padre egiziano.
Ha 26 anni e ha sempre avuto una grande passione per la musica, tanto che nel 2012, a soli 20 anni, ha partecipato a X Factor, entrando a far parte della squadra di Simona Ventura.
Pochi lo ricordano perché viene eliminato nella terza serata dello show Sky, ma quell'esperienza serve a Mahmood per farsi notare, ma soprattutto per capire che la sua strada è quella della musica.
In seguito si iscrive ad una scuola per studiare canto in modo professionale e nel frattempo si mantiene lavorando in alcuni locali come barista.
In questo periodo inizia a scrivere e a produrre alcuni brani di musica elettronica.
Nel 2016 prende parte ad Area Sanremo e guadagna l'accesso a Sanremo Giovani.
Non solo: continua a scrivere testi anche per altri artisti, ottenendo un grande successo.
Fra i brani più famosi di Mahmood possiamo citare Nero Balì, cantato da Elodie, Gue Pequeno e Michele Bravi, Hola (I say) di Marco Mengoni e Tom Walker.
Il suo primo EP si intitola Gioventù Bruciata ed è uscito nel 2018, ottenendo da subito un ottimo riscontro.
Nonostante sia molto conosciuto e attivo su Instagram e Facebook, Mahmood è particolarmente riservato.
In tanti si chiedono se sia fidanzato, ma non è facile rispondere a questa domanda.
Nel 2016 in un'intervista il cantante aveva detto di essere legato ad una misteriosa ragazza, ma non sappiamo se sia ancora così, nè quale sia l'identità della fortunata.
Mahmood - Fonte: Ansa

Leggi tutto l'articolo