Chi era Alfredo Rampi?

Veltroni ha pubblicato un libro che parla di Alfredino Rampi, chi era?
"Alfredino Rampi era un bambino che, nel 1981, cadde in un pozzo artesiano, a Roma.
I tentativi, poi falliti, di salvarlo vennero ripresi dalla tv e mandati in diretta a reti unificate.
Era la prima volta che un fatto di cronaca veniva trasmesso in diretta, inoltre la storia ebbe una risonanza mediatica enorme, portando milioni di famiglie a seguire la vicenda con molta apprensione.
E’ pur vero che le riprese vennero fatte con la convinzione che il dramma si sarebbe risolto in breve tempo e felicemente, col salvataggio del bambino.
Così non fu.
Si dice che questa vicenda fu il primo esempio e “capostipite” della “tv del dolore”.
La caduta di Alfredo è data per accidentale, tuttavia ci sono tesi che vogliono che il bambino sia stato buttato nel pozzo da qualcuno.
Inoltre, si pensa che il governo di allora abbia usato la vicenda come “diversivo” per distogliere l’attenzione da altri fatti di quel periodo."

Leggi tutto l'articolo