Chi l'ha visto, il giallo di Alexandra e quell'ultima telefonata d'aiuto: uccisa o fatta prostituire in Italia?

«Mi hanno sequestrata e violentata, fate presto!».
Chi l'ha visto? torna sulla vicenda di Alexandra Macesanu, la ragazza romena di 15 anni scomparsa il 24 luglio 2019.
La giovane venne rapita dopo aver chiesto un passaggio in autostop a Gheorghe Dinca, meccanico 65enne di Caràcal (località situata a 140 chilometri circa di distanza da Bucarest, nella zona Sud-Ovest del Paese).
Ma il giorno dopo, approfittando dell’assenza dell’uomo, telefona 3 volte al 112 da un vecchio telefono senza SIM che trova nell’appartamento.
La telefonata disperata alla polizia romena di Alexandra venne resa nota, perché la polizia entrò soltanto 4 ore dopo l'allarme quando ormai era troppo tardi.
Nella proprietà dell’uomo la polizia trova pochi resti di ossa bruciate (resti che non possono essere ricondotti ad Alexandra), due denti (da cui è stato estratto il DNA: sarebbe proprio della quindicenne), e alcuni monili di Alexandra.
Nel frattempo, a seguito dell’arresto e dei vari interrogatori, dopo due giorni, ...

Leggi tutto l'articolo