Chiesa: la multinazionale che investe negli immobili, nel tabacco e nel porno

Il giornalista Emiliano Fittipaldi ha scritto un nuovo libro per Feltrinelli, il suo titolo è "Avarizia".
Il libro inizia con la dichiarazione di un monsignore al cronista prima di affidargli i faldoni cartacei contenenti gli scandali e i segreti della Chiesa: “Qui fuori c’è parcheggiata una macchina piena di documenti.
Dello Ior, dell’Apsa, dei dicasteri, dei revisori dei conti chiamati dalla commissione referente, la Cosea.
È per questo che ho chiesto che lei venisse in auto.
Non ce la farebbe a portarli via in motorino”.
Nel libro di Fittipaldi sono riportati molti bilanci vaticani che finora erano sconosciuti al pubblico.
Da questi bilanci risulta che la Chiesa possiede case a Roma per 4 miliardi di euro, che durante il pontificato di Papa Benedetto XVI il coro della Cappella Sistina spendeva 1,6 milioni di euro annui e che, inoltre, si spendono per L'Osservatore romano e per la Radio Vaticana ben 31 milioni di euro all'anno (5 milioni per il quotidiano e 26 milioni per la radio).
Ma il vero scandalo sta in quello che può essere definito come il "business dei santi" che ha visto una spesa di 375 mila euro solo per la giornata di beatificazione di Antonio Rosmini.
Con riferimento agli immobili in possesso del vaticano, Fattipaldi ricorda anche lo scandalo degli affitti di Propaganda fide riportando i nomi e le cifre pagate dai VIP che abitano negli stessi immobili.
Tra questi ci sono la giornalista Cesara Bonamici, lo stilista Valentino, il giornalista Augusto Minzolini, l'ex presidente dell'ENAC Vito Riggio e il conduttore di Porta a Porta Bruno Vespa che paga 10 mila euro al mese per un attico di 200 metri quadrati a piazza di Spagna (10 mila euro per una dimora di questo tipo sono una cifra irrisoria).
Tra le pagine del libro c'è anche il motivo per cui il monsignore abbia deciso di passare i documenti riservati al giornalista.
Questa è la sua motivazione: “Devi scrivere un libro.
Devi scriverlo anche per Francesco.
Che deve sapere.
Deve sapere che la Fondazione del Bambin Gesù, nata per raccogliere le offerte per i piccoli malati, ha pagato parte dei lavori fatti nella nuova casa del cardinale Tarcisio Bertone.
Deve sapere che il Vaticano possiede case, a Roma, che valgono 4 miliardi di euro.
Ecco.
Dentro non ci sono rifugiati, come vorrebbe il Papa, ma un sacco di raccomandati e vip che pagano affitti ridicoli.
Francesco deve sapere che le fondazioni intitolate a Ratzinger e a Wojtyla hanno incassato talmente tanti soldi che ormai conservano in banca oltre 15 milioni.
Deve sapere che le [...]

Leggi tutto l'articolo