Chiuse indagini trivella, 9 indagati

(ANSA) – FIRENZE, 08 MAR – Chiuse le indagini per il crollo della trivella da circa 100 tonnellate impegnata nei lavori per la realizzazione della linea 2 della tramvia di Firenze, che il 4 novembre del 2015 cadde improvvisamente al suolo nel cantiere di viale Guidoni.
Nove le persone indagate dalla procura, tra cui i legali rappresentanti, direttori dei lavori e i tecnici delle ditte incaricate, oltre all’operatore del macchinario.
Secondo le perizia disposta dal giudice per le indagini preliminari, la trivella, che finì a terra senza ferire nessuno, sarebbe crollata per un serie di cause.
Tra queste, una non corretta valutazione del terreno sul quale era stato sistemato il pesante macchinario, e la mancata osservanza delle procedure previste dal costruttore per le fasi di estrazione, getto e pulizia dell’elica.