Ci rivedremo su quei gradoni

Perché ormai ci siamo quasi e già si ragiona di Lega Pro.
Il dispiacere è grande, soprattutto per come è cominciata la stagione, per come è maturata, per come era evoluta e per come pareva essere stata risolta. Poi qualcosa si è rotto, la batteria si è scaricata e la macchinina nerazzurra s'è fermata. I risultati parlano chiaro, non si segna, non si vince, se va bene si pareggia e la morale è che siamo ultimi. Già ... 4 punti ce l'ha rubati Petroni e la sua banda. E' vero. Fatto sta che siamo laggiù ....
Ve lo dìo in rima che mi risulta meno gravoso,
e lo dìo soprattutto a chi 'un è pisano e fa fatìa a capillo
e lo dìo a chi è pisano ma der pisa n'interessa solo ir nome dietro la mallia o ir serfi con Gattuso o cor gioatore ...
io ve lo dìo :
ai pisani veri della categoria n'importa na sega e ir prossim'anno saranno sempre lì a tifare per la maglia !
e io 'un vedo l'ora :
CI RIVEDREMO SU QUEI GRADONI
La fiammella è quasi spenta,
ir Pisa 'un vince più,
e Gattuso, speriamo 'un senta,...

Leggi tutto l'articolo