Ciao Mamma...

La visione si era dissolta, ma (...) era riuscitaa tenere con sé un pezzo dell'anima di sua madre,che avrebbe per sempre fatto parte di lei,una seconda spina dorsale per mantenerla forte negli annia venire, un secondo cuore che avrebbe battuto nel suo petto.Robin Maxwell, "Il Diario Segreto di Anna Bolena"Le madri non abbandonano mai...e non potrebbe essere che così perchè ci vivono dentro al cuore fin dal primo respiro.
Se penso a mia madre penso ad un grembiule, il suo...quello che non serviva solo ad asciugare le mani mentre cucinava ma spesso quella stoffa ha tamponato le lacrime sul mio viso...Penso ai garofani che lei amava e piacciono molto anche a me...E se chiudo gli occhi sento il profumo di borotalco che la contraddistingueva...le piaceva così tanto...quelle nuvole di polvere di dolcezza  che profumavano la sua camera ma si intensificavano tra le sue braccia...un profumo che l'ha accompagnata fino ad i suoi ultimi giorni...Le mamme, anche quando non ci sono più, continua...

Leggi tutto l'articolo