Ciao...???!!! che ne dite?

 "Ricevere un saluto da chi resta seduto, uomo o donna,è una delle offese di primo grado ,di cui pochi si accorgono, abituati come sono alle inciviltà del mondo.E' bello e giusto alzarsi anche per salutare un bambino, un poveraccio, un cane.
I saluti da seduti sono dei disprezzi incoscienti."  Così scriveva Ceronetti anni addietro quando iniziavano i tempi della ineducazione, della fretta, quando il saluto a modo incominciava ad essere derubricato ad una formalità riservata a pochi.
Ci siamo piano piano abituati a tutto, al frettoloso ciao della commessa della panetteria, come quello della cassiera del supermercato.  Siamo senza nome, diventati numero in qualsiasi chiamata pubblica, eppure si mostrano ancora i numeri tatuati sulle braccia dei prigionieri dai nazisti, dovunque ci si rechi c'è la fretta di sbarazzarsi di noi.
Si va dal medico con la lista di cosa chiedere , perchè difficilmente un medico ti chiede di visitarti ,se non su esplicita richiesta;in qualunque ufficio devi ...

Leggi tutto l'articolo