Cina: esplosione in fabbrica, 2 morti

(ANSA) – PECHINO, 24 NOV – Una potente esplosione in una fabbrica nel nord-est della Cina ha causato la morte di due persone e il ferimento di 57 altre, secondo quanto hanno reso noto le autorità locali oggi.
L’esplosione si è verificata la notte scorsa in una fabbrica che produce macchinari industriali ed è stata così potente che ha praticamente demolito 15 case e ne ha danneggiate 355 altre, ha precisato il governo della contea di Dongfeng nella provincia Jilin.
Secondo le prima indagini, l’esplosione è stata causata da materiale infiammabile ammassato in un cortile assieme ad altri rifiuti.