Cina: vedova Liu Xiaobo giunta a Berlino

(ANSA) – PECHINO, 10 LUG – Liu Xia, vedova del premio Nobel per la Pace e dissidente cinese Liu Xiaobo, è giunta a Berlino dopo il rilascio da 8 anni di arresti domiciliari, la partenza da Pechino e lo scalo tecnico a Helsinki.
Al Tegel Airport della capitale tedesca, Liu è stata portata via non appena ha lasciato l’aereo, in base ai media internazionali.
Il governo cinese, attraverso la portavoce del ministero degli Esteri Hua Chunying, ha confermato in conferenza stampa la partenza di Liu verso la Germania “per cure mediche, di sua volontà”.