Città italiane in festa per Santa Lucia

Dicembre è il mese dello shopping natalizio.
E per l'occasione molte città del Belpaese si trasformano in mercatini a cielo aperto, dove fare incetta di regali e dolci da mettere sotto l'albero di Natale.
Atmosfera che si respira anche tra le bancherelle allestite, in molte località d'Italia, in occasione della celebrazione di Santa Lucia.
Non c'è infatti città o paese della penisola, piccolo o grande che sia, che non veneri o non dedichi, nel giorno della sua ricorrenza, il 13 dicembre, manifestazioni, processioni e fiere in onore della protettrice della vista.
Alessandria Per gli alessandrini è usanza in questo giorno fare visita alla chiesa dedicata alla S.
Lucia, edificata tra il 1751 e il 1759 e da solo qualche anno riaperta al pubblico, dopo i lunghi lavori di restauro, nella piazzetta omonima, che costituisce uno degli angoli architettonicamente più armoniosi della città.
Ma anche scambiarsi i primi doni natalizi: simbolicamente ci si regala il laccabone, un dolce di origine piemontese a base di zucchero e miele che richiede una lunga preparazione.
Dal 1950 la chiesa, gestita dagli Scout, la cui sede è situata nei locali attigui, in questa ricorrenza, diventa centro di pratiche devozionali e di iniziative a carattere benefico.
Ma è soprattutto la piazzetta, situata tra via Milano e piazza S.
Stefano, ad animarsi di bancarelle che offrono dolci e articoli regalo di vario genere.
Verona Molto suggestivi anche i mercatini che si svolgono in Piazza Brà, a Verona, in ricordo di Santa Lucia.
Le bancarelle propongono addobbi natalizi, dolciumi e prelibatezze culinarie provenienti da ogni aprte d'Italia.
Da visitare anche il mercatino natalizio di Norimberga allestito nell'adiacente Piazza Dante.
Per i bambini veronesi i festeggiamenti iniziano tra il 12 e il 13 dicembre.
Proprio in quella notta i piccoli, prima di andare a letto, sistemano una ciotola colma d'acqua, una carota e una letterina con la lista dei giochi e dei dolci, che vorrebebro ricevere in dono dalla Santa, vicino alla porta di casa.
Se saranno stati buoni riceveranno i regali tanto attesi, altrimenti solo carbone.
Siracusa Suggestiva e unica nel suo genere la processione che si svolge a Siracusa il 13 dicembre.
Per festeggiare la sua patrona, la pesante statua in argento della santa viene portata a spalle per 6 ore da 60 uomini per le vie della città siciliana.
La processione, che parte dal Duomo, si ferma al Porto Grande dove è salutata dalle sirene delle navi, per poi arrivare alla chiesa di Santa Lucia al Sepolcro.
Il corteo è [...]

Leggi tutto l'articolo