Ciurma banditesca sionista

Ciurma banditesca sionista 03/06/2010 · LA CIURMA BANDITESCA SIONISTA COME SEMPRE  AL DI FUORI DI OGNI DIRITTO INTERNAZIONALE di Dagoberto Husayn Bellucci Abbiamo atteso la notizia della liberazione di Angela Lano (bentornata a casa) e degli altri attivisti pro-Gaza bloccati, catturati ed arrestati dalla pirataglia sionista delle forze di sicurezza dell’esercito d’”Israele” (la Brigata Golani già ‘vista’ all’opera nel Libano meridionale quattro anni fa e nella striscia di Gaza nel gennaio 2008).
Comporre una ricognizione analitica a ‘caldo’ immediatamente dopo le fasi più drammatiche del blitz militare compiuto dalle squadracce d’azione sioniste sarebbe risultato oltremodo inutile….lasciamo agli ‘altri’ i ‘comunicati- stampa’ che, per quanto ci interessa, lasciano sempre il tempo che trovano: lunedì pomeriggio comunque eravamo anche noi in piazza a manifestare in una delle tante città europee a favore della liberazione degli ostaggi internazionali trattenuti, arrestati e mafiosamente trasportati nel porto di Ashdod dalle ciurme sioniste ‘calate’ nottetempo, al largo nelle acque internazionali, contro la spedizione navale “Freedom Flotilla” ed i suoi civili e pacifici ospiti.
Il ‘resto’ della cronaca delle ultime due giornate la lasciamo volentieri ai giornalisti “profes-sionisti”…quelli, per fare un esempio, del “Giornale” berlusconiano che ha titolato a nove colonne in prima pagina “Israele ha fatto bene a sparare!” nella sua edizione di martedi primo giugno….ed anche agli ‘altri’ che hanno, legittimamente, parlato di “Stato Terrorista” ….Chissà perchè in Italia per aver affermato questa sacrosanta, lapalissiana, verità c’è anche chi è stato condannato dalla “magistratura democratica” (e antifascista ..
che diamine!).
Meglio,  molto meglio, a questo punto consultare i quotidiani sionisti i quali, all’indomani dell’operazione mafioso-piratesca delle truppe speciali kippizzate di Tel Aviv, hanno avuto il buon senso di uscire titolando “Demenza totale” (Ma’ariv) ….Che i giudei fossero ‘dementi totali’ è “affare” d’importanza capitale nonchè questione razzial-religiosa sulle quali ritorneremo compiutamente in altra occasione: certo autoproclamarsi “popolo eletto” nel Terzo Millennio dopo Cristo un pò demenziale ‘appare’….
Noi avevamo avuto occasione alcuni anni fa, scrivendo per il quotidiano “Rinascita” di Roma, di sottolineare l’attitudine piratesca dei dirigenti dell’entità criminale sionista [...]

Leggi tutto l'articolo