Claudio Lippi è stato aggredito ho pensato che mi volevano accoltellare

Claudio Lippi ha avuto una discussione con un uomo rimproverato dallo stesso Lippi in quanto stava gettando la spazzatura per strada e non negli appositi cassonetti.
Il presentatore ha raccontato al settimanale “Nuovo” che ha cercato di far ragionare il signore, ma la risposta sarebbe stata "Pensi di potermi dire qualcosa perché sei un volto tivù?", infilando poi una mano nella tasca.
"Ho temuto potesse darmi una coltellata”.
“Non posso essere ottimista: la percezione della poco sicurezza e la realtà coincidono.
Ormai ho superato i settant’anni.
Non mi piace la parola vecchio, ma sono sensibile a ciò che accade agli anziani.
Le truffe, seguite spesso dalla violenza, ci ricordano la loro solitudine e la fragilità.
So che cosa può accadere e mi sono allontanato.”.
Il gesto naturalmente l’ha spaventato: “Ho temuto di prendermi una coltellata.
Purtroppo leggo i giornali e guardo i Tg.
So che cosa può accadere e mi sono allontanato.” Il caso non è isolato e in questi momenti è difficile rim...

Leggi tutto l'articolo