Col tempo sai - Battiato

Esaminare la giornata per avere l'esatta dimensione del tempo...
Questa sera, rientrando a casa, pensavo a questo, alla dimensione del tempo, e a quanto il tempo stesso dimensiona e ridimensiona...
Ho iniziato stamane, per sistemare delle incongruenze nelle bollette ENEL ricevute dal mio papà - cosa che si è risolta con la restituzione da parte dell'ENEL di una certa somma - ed avevo negli occhi l'immagine del mio vecchietto, perduto tra carte di vario genere...un tempo non sarebbe stato così...un tempo sarebbe andato di persona, ed avrebbe incontrato un altro essere umano e non, come è accaduto a me, una protesi parlante di un computer....oggi sono andato a prendere mia figlia, per qualche giorno qui a Bari per le elezioni, e mi son reso conto di come il poco tempo l'abbia cambiata...l'ho accompagnata a casa della mia ex che mi ha trattenuto a pranzo...ed anche lì mi son reso conto di quanto sia cambiata l'essenza stessa del rapporto...tantissimo affetto profuso da una  vita ormai completamente ignota, per me...scomparse del tutto le asperità di un tempo, le recriminazioni...scomparso l'amore "quel" tipo d'amore, tramutato nel genere di attenzioni per un amico carissimo: il vino migliore, il pranzo leggero e benissimo preparato...proprio come si fa con un amico cui vuoi bene, a cui sei legato....
Son rientrato...ho sentito il bisogno di far visita ad una persona che abita accanto a me...sta morendo...lui non lo sa, anche se credo lo immagini....tenergli stretta la mano, sia pure per qualche minuto, può essere stato di conforto...ed anche questo è il segnale che il tempo cambia le cose, le circostanze, i ricordi, noi stessi....
Serena notte a tutti

Leggi tutto l'articolo