Coletti interviene ancora per i pagamenti ai lavorati di villa Pini

  Il Presidente della Provincia  di Chieti  chiede un urgente incontro a Gianni Chiodi  e all’Assessore regionale  Sanità Venturoni  per  mettere definitivamente fine  alla questione ancora irrisolta dei pagamenti ai lavoratori di Villa Pini.
Dopo i numerosi incontri,  già noti alle cronache, tra il sen.
Coletti e  le rappresentanze della Clinica privata Villa Pini  e delle Associazioni sindacali  nonché   dei rinnovati organi regionali competenti  e delle ASL perdura la mancanza di  pagamento ai lavoratori.Nella urgente richiesta odierna al Presidente della Regione di ottenere  la convocazione urgente di un incontro -  che veda possibilmente la presenza congiunta anche dei Manager delle ASL -  la volontà forte di far chiarezza e risolvere definitivamente una questione  diventata ormai intollerabile.“La situazione dei lavoratori di Villa Pini  - dichiara Coletti – è ormai diventata una emergenza sociale a causa del protrarsi dei tempi  del mancato pagamento  e del numero consistente delle famiglie interessate.
Di fronte ai lavoratori che  continuano,  nonostante tutto,  a garantire la loro prestazione lavorativa   - ribadisce con forza il Presidente della Provincia -  non è più giustificabile né tanto meno accettabile il fatto che  non si proceda ai pagamenti a fronte,  oltretutto, delle troppe volte ribadite  garanzie  di versamento immediato”.
   

Leggi tutto l'articolo