Collezione di persone.

Ultimamente, mi rendo conto che ci sono alcuni individui(ovunque) che collezionano persone come si collezionano le figurine.
Collezionano amori, amicizie, conoscenze.
Le cambiano e scambiano un po come le mutande.
E per questo mi sento estremamente fuori dal mondo, estremamente fuori dal coro. Più passa il tempo più realizzo che probabilmente il problema sono io.
Ma....sotto questo aspetto non riesco proprio a mutare la mia natura.
Il che mi rende antica, quasi strana. Mi sento un po come un oggetto di antiquariato. Il mio modo di essere...estremamente vera mi non mi fa intercalare nella parte della collezionista di persone.
Il detto: non si finisce mai di imparare è  vero. Si; non ho ancora finito di imparare neanche a conoscere me stessa... figuriamoci gli altri.
 

Leggi tutto l'articolo