Colonne di San Lorenzo

Amo le colonne di San Lorenzo.
Perchè, guardando i ruderi, l'insegna del ristorante Rugantino, i giovani sulla piazza, a volte ho l'illusione d'esser tornato a Roma.
E' la Milano che si libera dalle pastoie e dalle sue repressioni, per riscoprirsi viva.
Forse han ragione i vecchi invidiosi, quando parlan di bivacchi e di degrado...
Ma la Città non è una quinta teatrale, una mummia imbalsamata.
Non la costituiscono le pietre, ma i sogni, le azioni, anche gli errori di chi vi abita.

Leggi tutto l'articolo